A SCUOLA CON IL VOLONTARIATO 2017

IL PROGETTO “A SCUOLA CON IL VOLONTARIATO” – Il 7 novembre 2017 l’Istituto Istruzione Superiore “N. Copernico – A. Carpeggiani” di Ferrara, Agire Sociale Centro Servizi per il Volontariato e le tredici Associazioni ad oggi aderenti al progetto  – Agevolando, Amici della Caritas, Sav, Viale K, Enneci, Club Amicizia di Portomaggiore, Dialogo Aperto di Copparo, Centro Donna Giustizia, Centro di Promozione sociale Il Quadrifoglio, Nuova Terraviva, Circi, Canoa Club e IBO – hanno firmato un accordo di partenariato a beneficio di quei studenti che, tra i 1700 frequentanti attualmente L’IIS Copernico Carpeggiani , verranno sanzionati durante l’anno con una sospensione dalle lezioni. L’iniziativa vede la collaborazione fattiva di Promeco, in particolare nel primo ascolto e accoglienza degli studenti.

OBIETTIVI:
– Offrire agli studenti un’esperienza a valenza educativa di impegno concreto in una realtà di volontariato locale, in alternativa alla sospensione. In quel periodo di tempo i ragazzi saranno accolti in un contesto associativo di relazioni mirate a obiettivi solidali, che favorirà la loro socialità e lo sviluppo di competenze che, in una parola sola, diventeranno crescita per la persona.

– Costruire una rete di collaborazione tra scuola e associazioni nella comunità per promuovere la cultura della solidarietà nel mondo giovanile e nella scuola, proprio a partire dai giovani che hanno più bisogno di esprimere e mettere in gioco le proprie potenzialità anche in contesti diversi e alternativi alla scuola stessa.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO:
Agire Sociale svolge un ruolo di coordinamento e mediazione tra scuola ed associazioni locali.
In base alle segnalazioni dell’IIS “Copernico – Carpeggiani” ,  un operatore di Agire Sociale  sonderà la disponibilità delle associazioni ad accogliere i giovani in sospensione scolastica, individuando un tutor di riferimento dentro all’organizzazione, capace di seguire e monitorare l’esperienza.
E’ altresì prevista una formazione ai tutor e ai volontari delle associazioni impegnare nell’accoglienza.
Verrà pertanto data la possibilità di sottoscrivere un progetto di accoglienza in associazione per il periodo corrispondente alla durata della sanzione disciplinare, che coinvolgerà il ragazzo, i docenti e responsabili della scuola, la famiglia e l’associazione.

L’accordo di partenariato è aperto all’adesione di tutti gli enti di terzo settore del territorio ferrarese.
Contatti: segreteria@agiresociale.it