La campagna “La pizza della solidarietà” promossa da Mengi Cavallari attraverso la sua associazione “Da Mengi punto 22 si mangia e si beve” prosegue con nuove collaborazioni

Dopo la pizza di Natale i cui beneficiari sono stati individuati dall’Emporio Solidale il Mantello e la pizza della Befana che ha visto protagonisti gli ospiti della struttura di accoglienza gestita dall’associazione Mons Filippo Franceschi, gli orizzonti si allargano e si arricchiscono di nuove collaborazioni.

Venerdì 22 gennaio sarà la volta delle donne in carico al Centro Donne Giustizia, il centro antiviolenza della città. 15 destinatarie individuate dalle responsabili dell’unità di strada del Cdg riceveranno in omaggio le tradizionali margherite gourmet di Mengi Cavallari. Ancora una volta i riders per una notte di Arcigay Ferrara Gli Occhiali d’Oro si metteranno a disposizione, affiancando le operatrici dell’unità di strada del Centro Donna Giustizia.

La generosità di Mengi Cavallari e il contributo di cittadini responsabili, che sempre più stanno facendo donazioni a favore di questo progetto, serviranno a regalare un piccolo momento di felicità e di gusto a persone svantaggiate, che diversamente non potrebbero godere del piacere di unaMengi Cavallari ha pertanto messo a disposizione un iban per chi volesse proseguire con le donazioni e consentire che, con cadenza regolare, la pizza della solidarietà diventi un appuntamento fisso che arrivi a sempre più persone in difficoltà economica.

L’iban intestato all “associazione Da Mengi_punto22” ETS è: IT76 S076 0113 0000 0104 6279 822

Fonte Estense.com