Giovedì 23 maggio, dalle 15 alle 18.30 alla Sala dei Comuni in Castello Estense, parteciperemo per parlare dell’esperienza dei gruppi di auto mutuo aiuto che fanno rete presso il nostro CSV

Caregiver Day. E’ questo il titolo del convegno che si terrà giovedì 23 maggio, dalle 15 alle 18.30, presso la Sala dei Comuni in Castello Estense a Ferrara per approfondire le buone pratiche, i progetti e le prospettive di cura sui temi della domiciliarità, narrazione e informazione, innovazione del welfare che ruotano intorno alla figura e ruolo sociale del caregiver,  di chi si prende cura ogni giorno del proprio famigliare in condizione di fragilità, con autonomia ridotta o assente.

L’iniziativa è organizzata da Centro Servizi alla Persona – ASP Ferrara, con il patrocinio di Comune di Ferrara e Servizio Sanitario Regionale Ausl Ferrara. Ingresso libero e gratuito

>>> Scarica il volantino della giornata: Caregiver Day_23 maggio 2019_Ferrara

“Radici di cura e nuove traiettorie” è infatti il tema che caratterizza quest’anno la 9° edizione del Caregiver Day, che durante il mese di maggio viene festeggiato nel territorio emiliano romagnolo con una rete di convegni, spettacoli, mostre, incontri che pongono al centro la figura e il ruolo del caregiver.

In particolare il Caregiver Day ruota sul percorso di attuazione della L.R 2/14  sul riconoscimento e valorizzazione del caregiver familiare in un’ottica di giustizia sociale, che comporta:

  • coinvolgimento attivo del caregiver familiare nella definizione e gestione del percorso di cura
  • ascolto dei bisogni del caregiver familiare, valorizzandone la narrazione e lo scambio di esperienze tra pari (gruppi di auto mutuo aiuto)
  • conoscenza di tecniche e tecnologie di supporto nella relazione caregiver-persona assistita- operatori professionali con specifica attenzione a favorire la conciliazione e i percorsi di transizione tra lavoro e cura
  • centralità del domicilio come ambiente di vita e di cura e la sua contestuale collocazione in un contesto comunitario di cura e sostegno alla fragilità
  • confronto di buone pratiche istituzionali e del no profit per un welfare inclusivo, attento al valore sociale della cura e alle necessità di pari opportunità per chi -in diverse fasi della vita – impegna tempo, energie, risorse nella relazione di aiuto

PROGRAMMA (23 maggio, Ferrara):

  • Ore 15 – Mostra fotografica in video dal progetto “Il teatro e il benessere” 2018
    di Andrea Casari
  • Ore 15.10 – Presentazione della giornata e del progetto di informazione per caregiver “Insieme si può”
    a cura di Annalisa Berti, Responsabile del Settore Anziani di ASP Ferrara
  • Ore 15.25 – L’esperienza di sostegno ai caregiver nella prospettiva “Da caregiver a famiglia-caregiver”
    a cura di Paola Carrozza, Direttore Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche
  • Ore 15.45 – L’esperienza dei gruppi di auto mutuo aiuto
    a cura di Laura Roncagli, Presidente Agire Sociale
  • Ore 16 – Care Sharing: la cura è condivisa
    a cura di Alessio Orlando, Psicoterapeuta Cooperativa Sociale Riabilitare
  • Ore 15.15 – Il sostegno psicologico ai caregiver e il training autogeno
    a cura di Francesca La Mantia, Psicologa ASP
  • Ore 16.30 – Caregiver: sito web “Uno spazio nuovo”, l’esperienza di un caregiver
    a cura di Gabriella Fabbri
  • Ore 16.45 – “Il teatro e il benessere”  un progetto trasversale
    a cura di Michalis Traitsis, Regista e Pedagogo teatrale di Balamòs Teatro
  • Ore  17 – Video documentario dal progetto “Il teatro e il benessere”
    a cura di Marco Valentini
  • Ore 17.30 – Lo sguardo e l’ombra – Teatro sociale e pedagogia
    a cura di Guido Di Palma, Docente di Istituzioni di storia del teatro e dello spettacolo, Università di Roma La Sapienza
  • Ore 18 – Discussione e interventi dal pubblico
  • Ore 18.10 – Sintesi della giornata, continuità di progetti e nuovi appuntamenti
    a cura di Angela Alvisi, Amministratrice unica, ASP Ferrara