On line l’avviso del Comune di Ferrara per accedere a contributi a sostegno dell’attività di micro-progetti partecipativi all’interno dei servizi educativi 0-6 pubblici (nidi, centri bambini e famiglie e scuole dell’infanzia) e degli istituti comprensivi (scuole primarie e secondarie di primo grado) del comune di Ferrara.

A seguito della piena riuscita nel corso degli ultimi quattro anni di micro progetti partecipativi promossi e sostenuti grazie al progetto “Scuole Beni Comuni”, il nuovo Piano di Zona 2018-2020 ha approvato e finanziato il progetto, la cui titolarità è in capo all’Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie – Ufficio Politiche Familiari del Comune di Ferrara, con l’obiettivo di consolidare ed ulteriormente qualificare esperienze che vedano un coinvolgimento attivo dei genitori in interventi di cura e di miglioramento di cortili, aree verdi ed edifici scolastici del territorio cittadino.

Il Progetto“Scuole Beni Comuni”, si inserisce a pieno titolo, attuandone le finalità, nell’ambito del vigente Regolamento comunale per la cura dei beni comuni, essendo interventi promossi dalle comunità di riferimento e destinati alle sedi pubbliche dei servizi educativi comunali e degli Istituti comprensivi che, nella maggior parte dei casi, tendono alla riqualificazione degli spazi esterni ed interni delle stesse.

Riconoscendo il valore che tale attività riveste per le famiglie in termini di:

  • cura e miglioramento di spazi interni e/o di aree verdi scolastiche, in quanto sedi pubbliche dei servizi
  • arricchimento della proposta educativa e didattica grazie a competenze e risorse dei genitori
  • occasione di crescita e di confronto in contesti comunitari, nell’ottica dello sviluppo del senso di appartenenza e fruibilità del territorio, di reti solidali e di educazione alla cittadinanza attiva delle giovani generazioni.

L’Avviso intende incentivare e sostenere la partecipazione dei genitori attorno e dentro le scuole, rafforzando le basi della reciproca collaborazione tra insegnanti e genitori e del prendersi cura degli spazi pubblici frequentati dai bambini e dai ragazzi.

L’azione di supporto può interessare sia l’avvio di nuovi progetti, sia a sostegno di quelli già attivi, così da poterne permettere la piena realizzazione. Tale obbiettivo verrà perseguito attraverso l’assegnazione di contributi economici per la realizzazione dei progetti, per complessivi €. 14.000,00. I fondi dovranno essere utilizzati entro e non oltre il 31 agosto 2019 e dovranno essere interamente rendicontati per la liquidazione del contributo concesso entro il 31/10/2019.

La domanda, unitamente al formulario di presentazione del progetto, dovrà essere consegnata entro e non oltre il 18 febbraio 2019 direttamente al Comune di Ferrara, Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie – Ufficio Politiche Familiari:

  • per posta elettronica certificata, all’indirizzo istruzione@cert.comune.fe.it da parte degli Istituti comprensivi
  • tramite mail istituzionale del Coordinamento pedagogico, da parte dei servizi educativi comunali.

Per saperne di più su Scuole Beni Comuni visita la sezione dedicata del sito dell’Urban Center Ferrara o guarda il video qui sotto:

Per informazioni:
Comune di Ferrara – Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie – U.O. Politiche Familiari
Via Guido d’Arezzo, 2 – 44121 Ferrara

Documentazione utile: