Dopo il successo della scorsa edizione del concorso, Aifo (Associazione Italiana Amici di Raoul Follerau) ha deciso di pubblicare il bando per la nuova edizione del Concorso nazionale “La sola verità è amarsi: il solo segno dell’amore è la giustizia. Il frutto della giustizia è la pace.”

Il concorso quest’anno propone il seguente tema: “Come si potrebbero realizzare oggi i principi enunciati da Raoul Follereau (amore verso il prossimo, i fratelli e il pianeta, la giustizia e la pace) considerando alcuni fenomeni negativi come il bullismo, il respingimento dei migranti e la povertà diffusa?”.
Possono partecipare tutte le scuole di ogni ordine e grado pubbliche, paritarie e i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA).

Le alunne, gli alunni, le studentesse e gli studenti, in gruppi classe o interclasse, sono chiamati a approfondire una o più problematiche tra quelle indicate – disagio minorile e bullismo, migrazioni e povertà- anche integrandole tra di loro, e presentare una esperienza realizzata all’interno della scuola o nel territorio/quartiere che miri a:

  • Contribuire alla lotta alla violenza e al bullismo;
  • L’integrazione e accoglienza dei cittadini stranieri;
  • Sradicare la povertà, lontana o vicino a noi.

Attraverso l’espressione di mezzi e di linguaggi differenti il concorso intende promuovere: l’educazione alla Cittadinanza Globale – ECG; i diritti umani; l’uguaglianza tra i popoli e le persone; una cultura di pace e di non violenza; la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e la lotta alla povertà.

Tutti gli istituti scolastici dovranno inviare la scheda di partecipazione entro il 28 gennaio 2019 all’indirizzo email concorsoscolastico@aifo.it.

(fonte: AIFO)