21-08-2018 – Fino al 28 settembre i giovani tra i 18 e 28 anni potranno presentare domanda di partecipazione per uno dei 5408 progetti previsti a livello nazionale e all’estero. Venerdì 14 settembre incontro presso la nostra sede per conoscere i progetti nel territorio ferrarese

Sono 53.363 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare volontari di servizio civile. Fino al 28 settembre 2018 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 5.408 progetti che si realizzeranno tra il 2018 e il 2019 su tutto il territorio nazionale e all’estero.
Se hai tra i 18 e i 28 anni non superati, sei italiano, comunitario UE o straniero regolarmente soggiornante in Italia e vuoi dedicare un periodo della tua vita a un progetto di solidarietà sociale avendo anche un piccolo riconoscimento economico, puoi candidarti per partecipare alle selezioni.

Per quanto riguarda la provincia di Ferrara, ci sono 199 posti disponibili, oltre ad 80 posti in progetti all’estero.

La durata dei progetti è di 12 mesi per un impegno di 30 ore settimanali, ma ci sono anche alcuni progetti sperimentali di orario e durata ridotta.

Il tuo impegno verrà riconosciuto dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale attraverso un assegno mensile di € 433,80 + un’indennità giornaliera variabile tra i 13 e i 15 euro per i progetti svolti all’estero.

L’incontro pubblico di presentazione dei progetti di servizio civile si terrà venerdì 14 settembre, alle 15 presso la nostra sede in via Ravenna 52 a Ferrara

Per tutte le informazioni sui progetti nel nostro territorio è possibile:

Nel bando nazionale sono inseriti anche i 94 progetti all’estero, che vedranno impegnati 805 volontari, e i 151 progetti “sperimentali” che consentiranno a 1.236 giovani di “collaudare” alcune novità introdotte dalla recente riforma del servizio civile universale. Si tratta, nello specifico, della flessibilità della durata del progetto e dell’orario di servizio; di un periodo di tutoraggio, fino a tre mesi, finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro Paese dell’Unione Europea; di misure che favoriscono la partecipazione dei giovani con minori opportunità.

Nella sezione “Selezione volontari SCN” ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare i bandi.

Quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani al Bando volontari e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è stato realizzato il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.