Seconda edizione del contest ideato da Fondazione Alamo per premiare tre idee imprenditoriali che valorizzino il recupero del lavoro manuale, la produzione manifatturiera e la fornitura di servizi.

Fondazione Alamo lancia la seconda edizione di Premio Alamo: un contest rivolto a giovani imprenditori dai 18 ai 35 anni. Fondazione Alamo intende premiare tre valide idee imprenditoriali che principalmente valorizzino il recupero del lavoro manuale, la produzione manifatturiera e la fornitura di servizi.

#Sfidarelovvio, questo il motto con cui Fondazione Alamo ha sintetizzato la sua mission: in un momento in cui l’attenzione è puntata sull’area digitale, Premio Alamo vuole incentivare giovani imprenditori che vogliano trasformare un’idea, nata da passione concreta, in impresa.

Il Premio si rivolge a persone fisiche o team, società costituite da meno di sei mesi dalla domanda di partecipazione (età compresa tra i 18 e i 35 anni), e verrà assegnato da un Comitato di Valutazione alle idee che si distingueranno per validità ed efficacia e che saranno accompagnate da un piano economico sostenibile. Al primo classificato sarà destinato un premio in denaro di 10.000 Euro, al secondo un premio di 6.000 Euro, al terzo un premio di 3.000 Euro.

La partecipazione, gratuita, avviene scaricando dal sito web della Fondazione – sezione Premio – il modulo di partecipazione e il Regolamento ed inviando un pdf con la presentazione del progetto alla casella di posta elettronica info@fondazionealamo.it

È possibile inviare la propria candidatura fino al 31 ottobre 2018. La fase di valutazione e assegnazione dei premi si chiuderà entro il 31 dicembre 2018.

Fondazione Alamo, che ha ottenuto personalità giuridica ai sensi del DPR 361/2000, persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico incoraggiando, sostenendo e realizzando iniziative imprenditoriali di nuova costituzione che mirano a favorire il pieno sviluppo della persona, delle piccole e medie imprese, sia profit che no profit, e in genere di qualunque soggetto in azione che valorizzi i giovani, il lavoro, l’inventiva e la creatività.

(fonte: Università di Pavia)