Con legge regionale 26/2009 (art. 5), sono previsti contributi, in regime de minimis, nella misura massima del 40% delle spese ammissibili e per un importo massimo di € 40.000,00, agli enti e organizzazioni del commercio equo e solidale riconosciuti dalla Regione Emilia Romagna per:

  • l’apertura e la ristrutturazione delle sedi;
  • l’acquisto di attrezzature, arredi e dotazioni informatiche.

Sono ammissibili gli interventi avviati a partire dall’01/01/2019 e conclusi entro il termine previsto dal relativo cronoprogramma e comunque entro e non oltre il 31/12/2020.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 20 settembre 2018 esclusivamente per posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per informazioni:
Marcello Santoro | 051.5276505 | msantoro@regione.emilia-romagna.it
Emanuela Carvetta
| 051.5273119 | ecarvetta@regione.emilia-romagna.it

(fonte: Emilia Romagna Imprese)