30-05-2018 – Aperte iscrizioni all’incontro gratuito per i cittadini che si terrà a Ferrara il 21 giugno. Scopri il tema dell’incontro che rientra nel calendario Univol Ferrara

L’iniziativa è promosso dal Comune di Ferrara  nell’ambito del progetto “Educazione alla cittadinanza e beni comuni e del nuovo regolamento del verde e dei beni comuni e fa parte del calendario dell’Università del Volontariato sede di Ferarra

Il ciclo di incontri ha visto un primo appuntamento il 20 maggio con la visita ad alcuni spazi verdi della città di Ferrara (Quartiere Giardino, Barco e San Bartolomeo), seguiranno due incontri a tema il 7 e 21 giugno. Saranno illustrati i fondamenti teorici e pratici sul ruolo del verde nel contrasto ai cambiamenti climatici, che è la soluzione più efficace e più economica per rendere le città non solo più belle e attrattive, ma anche più vivibili e a prova di clima. Si parlerà delle esperienze delle green e delle rain communities che – impegnate nel sottrarre dalla città l’asfalto in eccesso – trasformano parcheggi, strade e aree impermeabili in giardini di quartiere e giardini scolastici. Saranno infine illustrati i fondamenti di progettazione, manutenzione e cura dello spazio pubblico, dalla preparazione del terreno alla scelta delle specie più adatte per realizzare prati rustici e fioriti e spazi vegetati e ombreggiati con arbusti e alberi e attrezzati con arredi funzionali progettati con le comunità residenti.

Metodologie didattiche: visita ad alcuni spazi verdi della città e incontri a tema

 Destinatari: persone adulte

PER ISCRIVERTI COMPILA IL MODULO ON LINE

PROGRAMMA: programma_coltivare_lo_spazio_pubblico

  • 2° appuntamento – Città, clima e spazi pubblici/Green e Rain Communities
    giovedì 7 giugno | ore 17.45 – 20 [Urban Center, Corso Isonzo n. 137]
    Durante il secondo incontro parleremo di clima e dei benefici che il verde urbano apporta alla vita in città, in termini di vivibilità, socialità e di mitigazione ai fenomeni intensi date dalle ondate di calore e dalle piogge intense. Vedremo anche alcuni esempi di progetti realizzati dalle Garden e Rain communities che, dal basso, operano per la qualità e la cura dello spazio pubblico a fini sociali e ambientali.
    Il nuovo regolamento dei beni comuni – Centro Idea e Urban Center Ferrara
    La natura in città: gli alberi e l’infrastruttura verde urbana per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici – lezione diLuisa Ravanello, progetto REBUS® Regione Emilia-Romagna
    Buone pratiche dal basso di cura dello spazio pubblico: le Rain e le Garden Communities – lezione Elena Farnè, architetto e Francesco Malucelli, SOS4life, Regione Emilia-Romagna
  • 3° appuntamento – Giardinaggio e autocostruzione
    giovedì 21 giugno | ore 17.45 – 20 [Urban Center, Corso Isonzo n. 137]
    Durante il terzo incontro parleremo degli elementi che compongono il giardino con esperti giardinieri e vedremo anche alcuni esempi di piccoli spazi pubblici progettati e curati da cittadini.
    Il nuovo regolamento dei beni comuni – Centro Idea e Urban Center Ferrara
    La natura in città: dai suoli ai prati, dalle specie rustiche e pioniere agli alberi, gli elementi per dare vita ad aree verdi e giardini pubblici biodiversi – lezione di Alberto Mion, la Città Verde Coop Sociale
    Buone pratiche dal basso: dall’autocostruzione al progetto dei giardini per spazi verdi vivibili e attrattivi – lezione di Elena Farnè, architetto e Francesco Malucelli, SOS4life, Regione Emilia-Romagna