Pubblicati oggi sul sito del Governo, propongono progetti sia in Italia che all’Estero. Il sottosegretario Bobba: “È anche grazie all’impegno del Governo nel rendere disponibili ulteriori risorse finanziarie”

Il 13 ottobre, sul sito del Servizio Civile Nazionale sono stati pubblicati due bandi per complessivi 1.411 posti di volontario:

  • un bando di selezione per complessivi 860 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia di cui 757 per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili, 52 per progetti approvati dalla Regione Campania e 51 relativi a progetti autofinanziati dalla Regione Sardegna;
  • un bando per la selezione di 551 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale di cui 490 in Italia e 61 all’estero, dando completa attuazione a tutti i progetti già inseriti in graduatoria e non messi precedentemente a bando.

“È anche grazie all’impegno del Governo nel rendere disponibili ulteriori risorse finanziarie”, ha sottolineato con soddisfazione il sottosegretario di Stato On.le Luigi Bobba, “che oggi pubblichiamo due bandi per la partenza di oltre 1.400 volontari: più di 550 per progetti in Italia e all’Estero; più di 750 impiegati in progetti per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili, a dimostrazione che il sistema Servizio civile nazionale è sempre attento e vigile verso queste categorie; non viene trascurato l’ambito regionale che vede ulteriori 52 posti per progetti nella Regione Campania e ulteriori 51 per progetti nella Regione Sardegna autofinanziati dalla stessa Regione”.

Per entrambi i bandi, la domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata all’Ente che realizza il progetto prescelto entro le ore 14:00 del giorno 20 novembre 2017.

(fonte: Vita.it)