10-10-2017 – Aperte iscrizioni al corso che si svolgerà dal 4 novembre al 16 dicembre 2017. Come iscriversi e candidarsi all’avviso pubblico regionale

Partirà a Ferrara dal prossimo 4 novembre il secondo corso per tutori volontari che quest’anno apre una nuova possibilità, mirata in particolare alla tutela dei minori stranieri non accompagnati.

COME CANDIDARSI – Chi ha almeno 25 anni, non ha problemi con la giustizia e intende segnalare la propria disponibilità, può farlo rispondendo al bando regionale emanato dalla Garante dell’Infanzia. La Garante regionale dell’Infanzia e Adolescenza ha disposto l’apertura dell’Avviso pubblico (pdf, 217.6 KB) per la selezione e la formazione di soggetti idonei a svolgere la funzione di tutore volontario. L’avviso fornisce indicazioni precise e dettagliate sui requisiti previsti per la presentazione della domanda ed indicazioni per la presentazione della candidatura oltre che sulla procedura che sarà seguita per la selezione degli aspiranti tutori. Da quel momento in poi la formazione procede a livello provinciale. Chi vive a Ferrara e dintorni sarà contattato da Agire Sociale o dal Comune di Ferrara per un primo momento di conoscenza ed, eventualmente, di selezione.

La domanda dovrà essere inviata al Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Emilia-Romagna secondo una delle seguenti modalità: Raccomandata AR inviata all’indirizzo Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Emilia-Romagna – Viale Aldo Moro 50 – 40127 – Bologna (sulla busta va indicata la seguente dicitura: Avviso tutori volontari MSNA) OPPURE a mezzo PEC – intestata al candidato – all’indirizzo: garanteinfanzia@postacert.regione.emilia-romagna.it OPPURE a mezzo fax al n.ro 0515275461.
Scarica il MODELLO DI DOMANDA (pdf, 217.2 KB)

Il corso, infatti, verrà avviato con un minimo di 15 iscritti e un massimo di 25, e in caso di sovranumero si darà priorità a coloro che documenteranno almeno 2 anni di esperienza, volontaria o professionale, nel campo dell’integrazione culturale o nel rapporto con persone di minore età.

Chi è semplicemente curioso e vuole saperne di più, o è incerto se iscriversi o meno, può ugualmente partecipare al seminario del 7 febbraio, aperto a tutti gli interessati, ed eventualmente rispondere al bando in un secondo momento.

CALENDARIO DEL CORSO – Il percorso formativo si terrà presso Agire Sociale – CSV (Via Ravenna 52, Ferrara) con il seguente calendario:

  • sabato 4 novembre dalle 9 alle 17
    Profili giuridici della tutela dei minori
  • sabato 18 novembre dalle 9 alle 17
    Chi sono i minori che migrano in Italia e a Ferrara
  • venerdì 1 dicembre dalle 15 alle 19
    L’impatto della migrazione nella crescita dei ragazzi
  • sabato 16 dicembre dalle 9 alle 17
    Il progetto di aiuto. Valutazione finale

Programma_corso_formazione_nov_dic2017

L’iniziativa è promossa dal Comune di Ferrara, dalla Garante regionale dell’infanzia e adolescenza e da Agire Sociale – CSV, in collaborazione con l’Associazione Tutori nel tempo, la Camera Minorile di Ferrara, il Tavolo provinciale Adolescenti e il progetto “Minori e giovani Stranieri Non Accompagnati: Azioni di inclusione e autonomia”, finanziato all’interno del bando NEVER ALONE: per un domani possibile.