Un’occasione fresca fresca da cogliere al volo per mettere a prova la vostra reale conoscenza dell’autismo, degli autistici e del loro mondo. La sfida è rivolta all’esercito di alunni italiani cosiddetti “normodotati” e arriva dall’Associazione salernitana Autismo Fuori dal Silenzio che ha indetto anche quest’anno il concorso “Autismo è…..” riservato a tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado che potranno partecipare fino al 16 marzo.

“Anche se di autismo ultimamente si parla molto, le occasioni di socializzazione tra ragazzi ‘normotipi’ e ragazzi con autismo è ancora a tutt’oggi minima, rispetto a ciò che dovrebbe essere, e pertanto, con l’aiuto degli insegnanti che parteciperanno a questa iniziativa, intendiamo far sì che tutti i bambini e i ragazzi capiscano effettivamente l’aiuto che possono dare ai loro coetanei con autismo”: così viene presentata l’iniziativa.

In ogni classe dove c’è un alunno autistico (o più di uno) dovrebbe scattare la molla. Il concorso comunque è aperto a tutti. Quello che si richiede è un tema sull’autismo oppure un disegno, un video, un reportage fotografico, una canzone o un componimento musicale che hanno attinenza con il mondo dell’autismo. Il concorso è stato organizzato in vista del 2 Aprile, Giornata Mondiale per la  Consapevolezza dell’Autismo.

In particolare, le scuole dell’infanzia (asilo) e primarie (elementari) si misureranno sul disegno, quelle secondarie di primo grado (medie) sul disegno, su un tema o su una composizione musicale, quelle secondarie di secondo grado (superiori) su un tema, un video, un reportage fotografico o una composizione musicale.

Per ogni categoria di scuola è previsto un vincitore, che potrà aggiudicarsi il premio di 150 euro spendibili per materiale didattico.

(fonte: pernoiautistici.com)